Categorie
Marketing e Comunicazione

Freemium. La moda del non spendere e sentirsi unici

La strategia del freemium è una delle più utilizzate – per non dire abusate – strategie di marketing per incentivare l’acquisto di un prodotto a partire da un’esca gratuita.

Questo tipo di tecnica è ampiamente diffuso nel mondo delle applicazioni informatiche, dai software per PC alle APP per gli smartphone. Un altro tipo di utilizzo, ancor più diffuso, è il file sharing (es. Dropbox, Mega, Google Drive) che mette a disposizione uno spazio gratuito fino ad un determinato limite.

Nonostante ciò, il fenomeno del freemium si è notevolmente diffuso anche nell’ambito del marketing e della comunicazione: pensiamo, ad esempio, ai Lead Magnet gratuiti nella loro generalità.

Categorie
Uncategorized

Come posizionare un brand sul mercato. Il caso FCA

Molte aziende purtroppo dimenticano spesso cosa significhi posizionare un brand, ovvero come metterlo nella mente di un potenziale cliente.

Molti pensano che un marchio sia solo un accessorio facoltativo, una firma che contraddistingue il prodotto ma che in sé non dà chissà quale valore al prodotto.

Niente di più sbagliato.

Non sono solo le fantomatiche Lamborghini, Apple, Samsung, Ikea o Unicredit ad essere identificati dal brand. Anche la più piccola officina meccanica, operando su settori specifici, può beneficiare del brand con la quale opera e vende i suoi prodotti.

Categorie
Marketing e Comunicazione

Content Marketing. Generare clienti è come curare l’orto

Il Content Marketing è una strategia di comunicazione basata sulla condivisione di contenuti, intesi come “qualcosa di utile che può arricchire il destinatario“.

Come per altre strategie di comunicazione, la parola d’ordine di questo format è il valore: maggiore è quello percepito dall’utente, maggiore sarà anche l’efficacia di tutta la campagna pubblicitaria.

Per questo è nato il Content Marketing, ovvero per fornire all’utente qualcosa di valore che lo possa attrarre.

Categorie
Etica

Problem-Agit-Solve. Il copy secondo Hermione Granger

La tecnica del Problem-Agit-Solve è utilizzata nell’ambito del copywriting per aumentare l’engagement del pubblico e l’interesse del lettore.

Da un certo punto di vista stiamo parlando di una mossa di marketing astuta, non del tutto etica ma comunque nel pieno rispetto dei bisogni del consumatore.

Se dovessi cercare una metafora che accompagni questo tipo di tecnica la mia scelta sarebbe sicuramente “mettere il dito nella piaga” in tutti i sensi.

Come?

Facendo capire al cliente che il suo bisogno è molto più profondo di quanto percepisce.

Categorie
Etica

Marketing e supermercati. Come ti convincono a spendere di più

Il marketing dei supermercati è una tra le campagne di comunicazione a cui più spesso siamo direttamente interessati. Non tanto dal punto di vista formativo, però, ma da quello puramente di soggetto passivo.

Il supermercato è uno dei posti che visitiamo più in tutta la vita dato che per sopravvivere dobbiamo rifornirci dei prodotti offerti: dal cibo ai detersivi, dalla pasta ai sughi pronti, etc.

Insomma è quasi considerabile come una seconda casa.

Il problema è che questa casa ha per noi un sacco di angoli bui. Spazi e parti della casa che non conosciamo, pensiamo di conoscere oppure proprio non abbiamo voglia di esplorarli.

Il problema è che sono sempre gli angoli bui a riservare gli imprevisti più pericolosi.

Non che fare la spesa sia pericoloso per la vita, ma ad essere in pericolo in un supermercato è sempre e solo il nostro istinto.