Categorie
Psicologia

Buona impressione… O buona la prima?

“Molta gente non riesce a fare una buona impressione perché non ascolta con attenzione”

I. F. Marcosson

Ancora con la buona impressione, la fatidica buona impressione tanto ricercata da venditori, agenti, commerciali e da chiunque sia ad un colloquio di lavoro o ad un incontro importante? Assolutamente sì! E non solo a questa! Con buona impressione mi riferisco anche a quella che insegui tu ogni volta che incontri un amico, un conoscente, un tuo dirigente o qualcuno che per te ha una certa importanza.

Sara, perché sei così sicura che anche io la ricerco? In un incontro informale tra amici non sto lì a guardare se la prima impressione è buona o no!

Categorie
Marketing e Comunicazione

Content Marketing. Generare clienti è come curare l’orto

Il Content Marketing è una strategia di comunicazione basata sulla condivisione di contenuti, intesi come “qualcosa di utile che può arricchire il destinatario“.

Come per altre strategie di comunicazione, la parola d’ordine di questo format è il valore: maggiore è quello percepito dall’utente, maggiore sarà anche l’efficacia di tutta la campagna pubblicitaria.

Per questo è nato il Content Marketing, ovvero per fornire all’utente qualcosa di valore che lo possa attrarre.

Categorie
Psicologia

Gli 8 step per un’automotivazione da paura!

“L’automotivazione è fondamentale per raggiungere il successo!”
Quante volte hai sentito questa affermazione? E dopo averla ascoltata tutte le volte ti è capitato di pensare “ecco, sempre la stessa frase che significa tutto e niente!”?

Tranquillo, è del tutto normale! Infatti questa affermazione possiamo definirla generalista e nonostante possa sembrare un ”segreto” adatto solamente a pochi è in realtà un grattacapo che non rivela assolutamente niente se non risolto, o meglio, se non viene approfondito almeno il concetto di “automotivazione”:

Essa è l’espressione dei motivi che inducono un individuo a compiere o tendere verso una determinata azione. Da un punto di vista psicologico può essere definita come l’insieme dei fattori dinamici aventi una data origine che spingono il comportamento di un individuo verso una data meta

WIkipedia

Se poi aggiungiamo “auto” davanti alla parola si comprende subito che essa è indirizzata verso se stessi e quindi spinge l’individuo a raggiungere obiettivi personali ed autodefiniti.

Categorie
Psicologia

Personal Branding. Utopia o questione di vita o morte?

La pratica del Personal Branding, ovvero del costruire una propria identità identificabile come brand, ha preso piede sempre più insistentemente nello scenario professionale moderno.

Se da un lato le competenze “fredde” sono un punto di forza su qualsiasi CV, allo stesso tempo esistono molti fattori empatici in grado di accrescere il nostro valore personale.

L’obiettivo di una strategia di Personal Branding è sostanzialmente “farsi un nome“, ovvero fare in modo che il mio nome e il mio cognome siano legate ad una persona e a delle competenze.

Se ti dico Steve Jobs a chi pensi? Ad un visionario che ha fondato Apple.

Il brand commerciale è Apple, ma Steve Jobs è un appellativo legato ad una persona che l’ha resa quella che è.

Steve Jobs è Steve Jobs. Punto.

Categorie
Etica

Problem-Agit-Solve. Il copy secondo Hermione Granger

La tecnica del Problem-Agit-Solve è utilizzata nell’ambito del copywriting per aumentare l’engagement del pubblico e l’interesse del lettore.

Da un certo punto di vista stiamo parlando di una mossa di marketing astuta, non del tutto etica ma comunque nel pieno rispetto dei bisogni del consumatore.

Se dovessi cercare una metafora che accompagni questo tipo di tecnica la mia scelta sarebbe sicuramente “mettere il dito nella piaga” in tutti i sensi.

Come?

Facendo capire al cliente che il suo bisogno è molto più profondo di quanto percepisce.