Categorie
Marketing e Comunicazione

Effetto ancoraggio. Un trucco che funziona sempre

L’effetto ancoraggio è un bias umano che porta una persona ad attribuire un valore irrazionale a qualcosa cui è interessato.

Tutto nasce dal fatto che non siamo sempre a conoscenza del valore, o del prezzo, di ciò che stiamo acquistando.

O che comunque vogliamo acquistare…

Quindi tendiamo a cercare di colmare questa lacuna individuando il primo valore che troviamo per poi ragionare su quelli successivi.

Sembra difficile come cosa, ma non lo è.

Categorie
Digital

Come usare Google Maps in modo efficiente per il marketing

Fare marketing su Google Maps è diventato a tutti gli effetti uno degli strumenti più importanti per la comunicazione aziendale.

Forse non sarà una piattaforma come Facebook o Instagram, ma fatto sta che moltissimi utenti si basano proprio su questo strumento per apprendere informazioni rispetto ad un’attività o negozio.

In particolare, i dati più ricercati ed apprezzati tra tutti sono le recensioni e gli orari di apertura.

Ma non sono tutto.

Categorie
Marketing e Comunicazione

La formula B.R.A.N.D. per un marchio da paura

Oggi voglio parlarti della Formula B.R.A.N.D., un concetto che ho ideato e che non a caso si rifà ad uno degli eventi sportivi più seguiti del pianeta: la Formula 1.

Sicuramente ti starai chiedendo “ma che c’entra un brand con una macchina?”, ma ti assicuro che ci sono molte più somiglianze di quanto credi.

Ad ogni modo penso che per spiegare certi concetti serva utilizzare delle metafore, quindi nulla è più adatto di un titolo assonante e simile come pronuncia. Ti assicuro inoltre che non è richiesta chissà quale passione o cultura automobilistica per comprendere l’argomento.

Il concetto di fondo è molto semplice: per avere qualcosa di funzionaleper non dire perfettobisogna soddisfare tante piccole cose che rendono unico il risultato finale.

Categorie
Digital

Ho cancellato il mio profilo Facebook. 5 cose che sono cambiate

Ho cancellato il mio profilo Facebook. Sì, l’ho fatto davvero!

Ci stavo pensando da molto tempo, ma non avevo ancora raggiunto la convinzione necessaria per attuare la mia scelta. Poi, circa due mesi fa, ho letto il libro “Riconquista il tuo tempo” di Andrea Giuliodori che mi ha letteralmente illuminata e così, nel giro di pochi minuti, sentivo la necessità più completa di eliminare il mio account dal social media per antonomasia.

Nemmeno cancellarlo è stato semplice, più di qualche passaggio da seguire che ti dà il tempo di ripensarci, e credeteci che ci ho ripensato più volte in quei lunghi secondi… E poi in un attimo “SBAAM” mi compare la scritta “registrati, la tua mail non è presente” e allora ho capito di aver finalmente eliminato il mio profilo.

Categorie
Psicologia

Buona impressione… O buona la prima?

“Molta gente non riesce a fare una buona impressione perché non ascolta con attenzione”

I. F. Marcosson

Ancora con la buona impressione, la fatidica buona impressione tanto ricercata da venditori, agenti, commerciali e da chiunque sia ad un colloquio di lavoro o ad un incontro importante? Assolutamente sì! E non solo a questa! Con buona impressione mi riferisco anche a quella che insegui tu ogni volta che incontri un amico, un conoscente, un tuo dirigente o qualcuno che per te ha una certa importanza.

Sara, perché sei così sicura che anche io la ricerco? In un incontro informale tra amici non sto lì a guardare se la prima impressione è buona o no!