Categorie
Digital

Pubblicità sulle Smart-TV. La rivoluzione è servita.

Le pubblicità sulla Smart-TV rappresenta una nuova frontiera dell’ormai trasandata e, onestamente, poco fruttuosa pubblicità tradizionale in televisione.

Da un po’ di tempo, infatti, gli inserzionisti hanno spostato il proprio budget alle campagne online, destinate al pubblico del piccolo schermo (PC, tablet e smartphone).

Perché?

Semplicemente perché con gli strumenti di analisi e tracciamento è più semplice andare a colpire il target di riferimento, offrendo soluzioni pubblicitarie interattive con un alto tasso di potenziale conversione.

O almeno così dovrebbe.

Categorie
Digital

Come inserire banner AdSense su WordPress, Gutenberg e AMP

Affiancare Google AdSense a WordPress è la soluzione più accessibile per guadagnare qualcosa (c.d. monetizzare) tramite le visite al tuo sito o blog.

Grazie ai banner pubblicati nel corpo pagina è possibile quindi “affittare” parte del proprio blog alle aziende che pagano per far apparire online il loro brand. Tramite le funzioni automatiche, invece, permettiamo a Google di gestire i formati pubblicitari per ottimizzare i risultati.

Molti webmaster, soprattutto i neofiti, fanno però fatica ad implementare questo strumento sul loro sito.

In particolar modo ci sono due strumenti molto diffusi dove l’implementazione non è semplice: Gutenberg e AMP.

Il primo è l’editor a blocchi di WordPress, che ha sostituito l’interfaccia standard, mentre il secondo è una versione grezza del tuo sito che ottimizza la velocità sui dispositivi mobili.

Ma come installare AdSense su WordPress con questi strumenti?