Categorie
Digital

I migliori podcast sul business da ascoltare in auto

I podcast sono a tutti gli effetti un potenziale boom dal punto di vista comunicativo, posto prestigioso attualmente occupato dai video che stanno monopolizzando il traffico internet.

Ascoltare podcast sul business in auto può essere una soluzione molto interessante e profittevole per gli amanti del settore.

Pensaci bene: quanto tempo passi in macchina nel traffico o per viaggiare? Quante canzoni ascolti e skippi nel durante? Cosa ti lasciano?

Ne ho già parlato in abbondanza in precedenza: il tempo è la risorsa più limitata che abbiamo a disposizione, ancor più scarsa dei soldi e della pazienza.

Perché quindi non ottimizzare ogni secondo?

Da un po’ di tempo ho preso l’abitudine di prediligere podcast alla musica tradizionale per diversi motivi (che poi ti spiegherò).

Devo dire che ho notato un cambiamento nel mio modo di fare e che assimilo molto meglio le informazioni mentre guido rispetto a quando sono a casa.

Vuoi sapere come?

Ora te lo spiego.


Perché ascoltare un podcast?

I podcast sono a tutti gli effetti un potenziale boom dal punto di vista comunicativo, posto prestigioso attualmente occupato dai video che stanno monopolizzando il traffico internet.

Il vantaggio dei podcast è l’assenza delle immagini, fattore che rende impossibile usufruire di un video quando non si ha uno schermo o non si ha la possibilità di proiettare immagini.

Pensaci su: è esattamente il problema di quando guidi! 😉

Un altro vantaggio del podcast è, in aggiunta a quello visto appena adesso, l’integrabilità con diverse esigenze. Puoi ascoltarlo dallo smartphone, quando corri, quando pulisci casa, quando lavori, quando guidi e via dicendo.

Inoltre, cosa da non poco conto, a differenza dalla musica tradizionale, il podcast condivide idee, pensieri ed informazioni interessanti. Che tu ascolti podcast su una serie televisiva o su come investire in borsa lo fai perché t’interessa l’argomento, più che ti piace lo stile o la voce dell’autore.

Insomma: il podcast è facile da ascoltare e distribuisce qualcosa che ti arricchisce in maniera più forte della musica.

A tutto ciò voglio affiancare alcuni numeri interessanti:

  • Circa il 70% del traffico podcast deriva da smartphone, quindi si tende ad usarlo mentre ci si muove;
  • Il 50% degli ascolti avviene in casa, ma il 22% avviene mentre si è alla guida dell’auto;
  • In Italia il 30% della popolazione ascolta almeno un podcast al mese;
  • Negli Stati Uniti l’80% degli ascoltatori ha un’età compresa tra 12 e 54 anni.

Se vuoi altri numeri, clicca qui.

Il podcast è quindi a tutti gli effetti uno strumento interattivo in crescita soprattutto nel settore “mobile” nel senso che si tende ad ascoltare più all’esterno che dentro casa.

Ma parliamo dell’automobile…


Ascoltare Podcast in auto

Come abbiamo appena visto, 1 ascoltatore su 5 dichiara di consumare principalmente i podcast mentre si trova alla guida di un’auto.

Ti sembra poco?

Quando ti troverai la prossima volta in mezzo al traffico e pensa che tra le centinaia di cose che potrebbero fare gli altri automobilisti ce ne sarà uno ogni cinque che sta ascoltando un podcast.

Senza tenere conto che la traduzione di questa proporzione in termini numerici è 8,5 milioni di ascoltatori in tutta Italia.

Ma perché una persona ascolta un podcast mentre guida?

Un motivo te l’ho dato nell’introduzione di questo articolo: dato che mentre guidiamo la nostra vista è concentrata sulla strada, le nostre orecchie sono più sensibili ai suoni ed acquisiamo maggiormente i suoni che vi giungono.

Si tratta, in modo rozzo, di “apprendimento passivo“, ovvero la capacità di acquisire informazioni e competenze senza effettuare azioni dirette come leggere o guardare qualcosa in modo attivo.

Un altro motivo è che possiamo scegliere cosa ascoltare.

Quante volte non hai trovato la stazione radio con musica che ti piacesse oppure il programma radiofonico trasmetteva più noia che allegria?

Se ascolti un podcast puoi scegliere sia l’argomento che il canale da dove ascoltare. Molto utile, ad esempio, se ascolti podcast legati al mondo delle notizie o delle novità.

E perché no: il podcast è molto più semplice da ascoltare in auto!

Mi piace la traccia? L’ascolto. Non mi piace? La cambio.

Tutto tramite i comandi dell’automobile, come se stessi ascoltando la radio.

Insomma di motivi per ascoltare podcast in auto ce ne sono tanti.

Ma perché proprio legati al business?


Perché ascoltare un Podcast sul business?

Quando ho scritto “Podcast da ascoltare in auto” ho aggiunto “sul business“.

Ma perché sul business e non sugli scimpanzé?

Il motivo te lo riporto citando una delle mie frasi preferite:

Il Business sta all’uomo come il gioco sta al bambino

Dario Vignali

Il business è un ecosistema in cui convivono interessi fisiologici ed economici, dove le relazioni sono basate sugli scambi reciproci ed ognuno è libero di valutare le proprie azioni.

E noi viviamo nel business.

Per i non-esperti del settore si chiama “marketing“, ma per chi sa un po’ come gira il mondo dell’economia sa che si tratta di “business“, di “scambi” appunto.

Ognuno di noi fa delle scelte, ha delle idee innovative che vorrebbe concretizzare, vorrebbe fare successo e un sacco di soldi.

Vorremmo tutti essere imprenditori ma non tutti ne abbiamo il coraggio.

Dobbiamo pensare al business come ad una pozza d’acqua: ogni goccia contribuisce al colore ed al sapore del liquido solo che non sei capace ad occhio a capire di cosa sia effettivamente composto.

Ma sai qual è la differenza tra chi ne sa e chi no?

Ci non se sa vede semplicemente acqua, chi ne sa vede invece il liquido composto e si domanda “da cosa sarà composto?“.

Ascoltare podcast sul business ti aiuta proprio a scoprire queste gocce che ad occhio non vedi ma che sai ci sono.

E aggiungerei, se non fosse ancora chiaro, che riferendosi alla citazione possiamo dire che l’uomo non può fare a meno del business.

La differenza, però, è l’approccio.


I migliori Podcast sul business da ascoltare in auto

Riassumendo, ascoltare podcast sul business in auto ti permette di acquisire nozioni in maniera efficace, ottimizzando il tempo a disposizione ed trattando temi che sono il pane dell’essere umano.

C’è solo un pilastro da tenere a mente: la durata.

In Italia passiamo in media 1 ora e mezza in auto al giorno, contando però anche chi viaggia molto per lavoro. In media, riferendosi ai lavoratori ordinari, passiamo in media 30 minuti in macchina per andare a lavoro e 30 per tornare.

Perché parlo di lavoro?

Perché è in questo tipo di tragitto, più che nel tempo libero e nei viaggi, che siamo più spesso da soli nell’abitacolo.

Ecco perché voglio distinguere i Podcast sulla base della durata del viaggio.

Perché?

Perché il nostro cervello lavora meglio se un discorso lo inizia e lo finisce in una sola volta, ed ascoltare un podcast in più parti non lascia lo stesso segno.

Avremo quindi due categorie:

  • Podcast brevi (15-20 minuti max), adatto per i tragitti casa-lavoro;
  • Podcast lunghi (> 20 minuti), adatti a viaggi lunghi o ad essere ascoltati a casa o nel tempo libero.

Ecco la mia lista personale di podcast da ascoltare in auto sul business!


Dario Vignali Podcast / Marketers Podcast

Non posso non parlare di Dario Vignali dopo aver citato la sua massima come “una delle mie frasi preferite“.

Dario è un imprenditore anti-conformtista, non tanto modello indie o trash quanto piuttosto uno che “vabbè tutti fanno così, io so che cosà le cose si fanno meglio” e lo fa.

Quindi molla tutto – tranne la ragazza – si circonda di un gruppo di giovani estremamente competenti in ambito comunicazione digitale e fonda una delle compagnie pubblicitarie di maggiore successo, almeno a livello nazionale.

Sto parlando di Marketers.

Il suo podcast è un ibrido con episodi brevi (5-10 minuti) ed altri molto più lunghi (50-60 minuti) che spesso si limitano ad interviste o tracce audio di video o dirette Social.

Gli argomenti trattati sono legati all’imprenditoria digitale nel suo generale: formazione imprenditoriale, strategie di marketing, crescita personale, case studies della sua azienda e molto altro.

Il Podcast di Dario Vignali, quindi, è adatto a qualsiasi tipo di utente e viaggio.

Che tu abbia poco tempo alla mattina o che abbia di fronte un lungo viaggio ci sono degli episodi per ogni esigenza!


Growth Podcast | Luca Mastella

Andando più nello specifico, ed addentrandoci nel mondo dei podcast lunghi, arriviamo a parlare di una figura cresciuta con Marketers ma che ha avuto il coraggio di avviare un progetto a sé stante.

Luca Mastella, conosciuto professionalmente come Growth Hacker, è il fondatore di Learnn, una piattaforma Made in Italy in cui si dispensa formazione a tutto spiano sul mondo imprenditoriale e marketing.

Si tratta di un podcast molto interessante perché spiega diverse strategie profonde che stanno alla base del business.

Per un ascoltatore, quindi, è sempre interessante sapere che ci sono cose più istintive e sensoriali alla base delle strategie di marketing che tutti conoscono.

Per un consumatore, più nello specifico, può aiutare il conoscere queste strategie e come evitarle.

A mio avviso, infatti, non ci sarebbero problemi di stima nel confronto del marketing se i consumatori fossero consapevoli di quello che fanno e scelgono…


Marco Montemagno

Sul serio…. Servono spiegazioni?

Il buon Monty è uno degli speaker conosciuto in tutta Italia grazie a quei suoi brevi video su temi pungenti, trattati in modo chiaro e diretto con sullo sfondo un muro sfumato pieno di libri.

Di diverso da tutto ciò, nel suo podcast semplicemente non possiamo vedere i libri sullo sfondo.

Mony ha due podcast, ognuno dei quali adatto ad una delle categorie che abbiamo visto prima:

Lo stile di Montemagno è inconfondibile, chiaro e simpatico. Non è pesante la mattina quando si ha più sonno che voglia di guidare, ma neppure in lunghi viaggi in cui il silenzio comanda in auto.

I suoi temi sono perfetti ai non-esperti perché tratta molti aspetti basilari del business che sono il pane per chi ci lavora.

Ecco perché, a mio avviso, è assolutamente da inserire nella lista di migliori podcast da ascoltare in auto sul business!

Un consiglio? Tienine conto.


Davide Righele | The Podcast

Eggià… Pure io ho un podcast! 😉

Non sono mai stato una una persona fotogenica ed adatta ai video, ma di cose dire ne ho sempre avute e ho sempre pensato che non ha senso tenere per sé la propria competenza quando scambiandola con quella degli altri può arricchirci tutti.

Per ogni minuto di podcast che registri, ne puoi ascoltare altri 10 che ti rendono una persona ancora migliore.

Ma torniamo al mio podcast…

Il mio podcast ha delle caratteristiche a cui tengo molto:

  • Episodi brevi per chi ha poco tempo e vuole ottimizzarlo;
  • Temi universali, sia per chi vende che per chi compra;
  • Punto di vista etico indispensabile.

Non mi sento quindi egocentrico se mi inserisco nella lista dei podcast da ascoltare in auto sul business, non credi? 😉

Scrivo ogni articolo con attenzione e pensando che possa servire a tutti. Qualcuno dice che non è una cosa profittevole spiegare come sfuggire alle strategie di marketing, ma dato che a volte non sono etiche sapersi difendere è il minimo!

I podcast, allo stesso modo, sono fatti pensando proprio ai miei articoli.

Se ti piacciono, quindi, potresti scoprire che ascoltandoli potrebbero piacerti ancora di più! 😉

Di Davide

Patito di trattori e chitarre scrivo sul mio blog da quando mi sono laureato in Economia presso l'Università degli Studi di Verona. Tratto strategie di marketing, accrescimento personale e professionale per raggiungere gli obiettivi.